BTC Dominance Explained

Spiegazione della Posizione Dominance del BTC: Che Impatto ha sul Mercato Crypto?

Reading time

Il mercato delle criptovalute ha fatto enormi progressi negli ultimi anni. Partendo forte e poi attraversando due fasi difficili della sua giovane esistenza, la criptovaluta si trova in una posizione eccellente per prosperare nel 2024. Tuttavia, una moneta è rimasta nella scala delle criptovalute attraverso tutte le prove e le tribolazioni. Il Bitcoin è dominante come sempre nell’ecosistema delle criptovalute nel 2024 e offre ai trader l’opportunità di investimento più stabile. 

Quindi è logico che la dominance del Bitcoin, uno dei rapporti di criptovaluta più attivamente analizzati, utilizzi il market cap del Bitcoin come punto di riferimento per i suoi calcoli. In questo articolo parleremo di come il market cap del Bitcoin influenza il mercato delle criptovalute e del perché dovresti aggiungere il grafico della dominance del Bitcoin alle tue analisi di trading quotidiane. 

Punti Chiave

  1. Il rapporto di dominance del BTC viene calcolato dividendo il market cap del Bitcoin per il market cap totale delle criptovalute.
  2. La dominance del BTC mostra rapidamente qualsiasi cambiamento nell’ambiente delle criptovalute, segnalando eventualmente mercati rialzisti o ribassisti.
  3. Le altcoin emergenti possono avere un impatto sul rapporto di dominance del BTC, sulle interruzioni del mercato delle criptovalute e su fattori esterni come l’economia globale o le normative.
  4. Molti espatriati preferiscono il “vero” rapporto di dominance del BTC, che utilizza solo il market cap delle altcoin PoW nel calcolo.

Che Cos’è la Bitcoin Dominance?

In parole povere, il rapporto di dominance del Bitcoin è una formula semplice che calcola la capitalizzazione di mercato del BTC divisa per il totale del mercato delle criptovalute. Per comprendere a fondo questa formula, dobbiamo prima comprendere il concetto di capitalizzazione di mercato. La capitalizzazione di mercato di qualsiasi attività negoziabile calcola semplicemente il valore equo totale di tutte le unità disponibili.

How to Calculate the Market Cap for an Asset

Per visualizzare meglio questo concetto, calcoliamo rapidamente il market cap del Bitcoin utilizzando l’offerta in circolazione e il prezzo del Bitcoin. Al momento in cui scriviamo, il prezzo del BTC è attualmente di circa 42.000 dollari. Nel 2024, l’offerta circolante di BTC raggiungerà i 19,6 milioni di unità. Ora, possiamo moltiplicare le due variabili e arrivare a circa 825 miliardi di dollari, più o meno l’equivalente della valutazione odierna del BTC. 

Sebbene i numeri del market cap siano sempre disponibili online, il calcolo di questo valore è un processo banale che puoi fare comodamente da solo. 

Quindi, ora che abbiamo il numero concreto del market cap del BTC, è il momento di calcolare il rapporto di dominance del BTC. A tal fine, dobbiamo dividere il market cap del BTC per il numero complessivo del market cap delle criptovalute, che attualmente ammonta a 1,65 trilioni di dollari. 

Di conseguenza, l’attuale rapporto di dominance del BTC è pari al 50%, il che dimostra quanto sia significativa la presenza del Bitcoin rispetto all’intero mercato delle criptovalute. Ora che abbiamo una solida conoscenza dei fondamenti, discutiamo il significato e l’utilità pratica del rapporto più famoso delle criptovalute. 

Crypto Market Cap Distribution 2024

Perché la Posizione di Dominance di BTC è Importante nel Paesaggio delle Criptovalute

Come discusso in precedenza, il Bitcoin rimane saldamente il mercato delle criptovalute di riferimento. Il rapporto di dominance del BTC, giustamente chiamato la moneta ammiraglia, rimane la presenza più stabile nell’intero mercato delle criptovalute.. 

Nonostante le numerose sfide, il Bitcoin è sempre riuscito a mantenere una capitalizzazione di mercato relativamente forte e sana, mentre altre altcoin sono entrate e uscite dal mercato a causa di varie complicazioni. 

Quindi, quando il dominio letterale del Bitcoin viene messo in discussione in qualche modo, è un ottimo segnale per nuove opportunità di investimento. In genere, il rapporto di dominance del BTC scende quando è in corso un bull market o l’emergere di una nuova moneta rivoluzionaria o di qualcos’altro di altrettanto significativo. 

Quindi, il rapporto di dominance del BTC mostra quando il mercato delle criptovalute sta vivendo cambiamenti tettonici, il che è quasi sempre un’ottima occasione per acquisire posizioni lunghe o corte su specifici asset. 

All-Time BTC Dominance Chart

È facile capire perché i trader esperti utilizzano spesso la dominance del BTC, in quanto è un chiaro segnale dei cambiamenti del mercato. Sebbene questo rapporto sia semplice, è molto efficace nelle mani di investitori esperti, consentendo loro di adattarsi rapidamente ai cambiamenti del mercato. 

Quali Sono i Fattori e le Variabili che Influenzano la Dominance del BTC?

Il rapporto di dominance del BTC può cambiare a causa di numerose variabili e circostanze che si dipanano all’interno e all’esterno del mercato delle criptovalute. Tuttavia, ci sono alcuni sospetti comuni che puoi analizzare rapidamente. 

Factors that could Impact BTC Dominance

Nuove Monete che Sconvolgono il Mercato

Il colpevole più evidente del cambiamento del rapporto di dominance del BTC è l’arrivo di nuove altcoin. I mercati delle criptovalute sono ancora in età adolescenziale, il che significa che il settore è più che accogliente nei confronti delle valute emergenti che introducono nuove tecnologie, utility, funzionalità di contratti Smart e altre innovazioni. Di tanto in tanto, un nuovo progetto di criptovaluta entra in scena e accumula un enorme clamore dietro le sue idee promettenti. 

Quando queste altcoin vengono introdotte, la loro valutazione iniziale può aumentare rapidamente e avere un impatto significativo sul totale del mercato delle criptovalute. Nella maggior parte dei casi, le nuove altcoin sperimentano un ciclo di sopravvalutazione e di inevitabile declino, il tutto alimentato dal clamore che circonda la nuova tecnologia. 

La finestra di dominance delle altcoin è relativamente breve nella maggior parte dei casi. Tuttavia, alcune altcoin sono riuscite a farcela e a stabilire una presenza di mercato rispettabile a livello globale. Ethereum ne è un esempio eccellente: è emerso nel 2014 e ha conquistato rapidamente una fetta considerevole del mercato globale delle criptovalute. 

Altre Innovazioni di Mercato

Al di là delle nuove altcoin, il mercato delle criptovalute ha vissuto molti sconvolgimenti grazie alla solida base tecnologica della blockchain. NFT, funzionalità dei contratti Smart, DAO e concetti di stablecoin sono tra gli esempi più famosi di tecnologie nuove di zecca che irrompono sulla scena e accumulano una massiccia capitalizzazione di mercato. Tuttavia, alcune innovazioni sono più durature di altre. 

Mentre i contratti Smart sono diventati un punto fermo del settore e la spina dorsale della seconda moneta più preziosa del mercato, Ethereum, gli NFT si sono quasi estinti nella loro forma originale. 

Logicamente, non tutte le innovazioni cambieranno in modo permanente il rapporto di dominance del BTC o addirittura per un periodo di tempo considerevole. Nella maggior parte dei casi, le innovazioni sono guidate dall’hype e determinano cambiamenti temporanei della posizione dominante del BTC, che gli esperti del settore riconoscono quasi immediatamente. 

La Comparsa delle Monete Stabili

Come esempio più specifico della sezione precedente, le stablecoin hanno cambiato definitivamente il mercato delle criptovalute nel 2018, diluendo in modo significativo la metrica di dominance del BTC. Le Stablecoin sono emerse come l’alternativa più sicura e regolamentata alla valuta ammiraglia, consentendo agli investitori di investire in cripto senza dover sopportare enormi rischi di volatilità del mercato.

USDT e USDC sono state la prima generazione di stablecoin, sfidando il dominio del Bitcoin senza precedenti e occupando una parte significativa del mercato. L’arrivo delle stablecoin ha persino portato alla creazione di un rapporto nuovo di zecca chiamato stablecoin supply ratio (SSR), che viene calcolato dividendo il market cap del Bitcoin per il market cap totale delle stablecoin.

Mentre molte altre monete sono svanite nell’oscurità, le stablecoin hanno prevalso grazie alla loro natura stabile e alla conversione semplificata in fiat. Sebbene la loro quota di mercato sia solo dell’8% all’inizio del 2024, la loro presenza è in costante crescita. 

Influenze Politiche e Regolamentari

Numerosi fattori esterni influiscono sul rapporto di dominance del BTC, tra cui fattori politici, normativi ed economici. A volte le anomalie impreviste favoriscono o sfavoriscono la metrica di dominance del Bitcoin. La pandemia COVID-19 è un esempio calzante di questo tipo di evento cigno nero, che ha effettivamente cambiato l’economia globale e che alla fine ha portato alla corsa al rialzo delle criptovalute più significativa della storia.

Anche le recenti tendenze normative sono fattori significativi, che cambiano l’intera composizione dell’ecosistema delle criptovalute introducendo leggi più severe sul KYC e antiriciclaggio. Inoltre, i governi stanno discutendo attivamente su come limitare i rischi del mercato delle criptovalute, il che avrà inevitabilmente un impatto sull’intero mercato. Tuttavia, le altcoin soffriranno di più in questo caso, dato che il Bitcoin è già una delle criptovalute più regolamentate. 

Infine, il successo del settore fiat è sempre stato strettamente legato alla crescita delle criptovalute e, nello specifico, del Bitcoin. Ogni volta che i mercati convenzionali sperimentano volatilità o incertezza, molti investitori preferiscono vendere i loro investimenti in criptovalute e tornare alla forma più sicura della moneta. Anche se questo non è necessariamente vero in tutti i casi, la percezione del pubblico è fortemente orientata verso la fiducia nelle riserve fiat. 

Tutti i fattori sopra citati possono aumentare o diminuire il rapporto di dominance del BTC, determinando una circostanza favorevole o sfavorevole per le opportunità di investimento. Pertanto, è essenziale comprendere la posizione dominante del BTC in un contesto più ampio anziché in un ambito ristretto. 

L’analisi del rapporto di dominance del BTC non è consigliabile, in quanto potrebbe portare a conclusioni fuorvianti. Al contrario, è meglio abbinarla a varie metodologie di analisi, come l’analisi del sentiment del mercato.

Fatti in Breve

Applicazioni Pratiche dei Grafici di Dominance del BTC

Naturalmente, le applicazioni della metrica di dominance del BTC sono numerose. I nuovi arrivati e i trader più esperti possono analizzare questo rapporto per capire cosa sta succedendo nella dominance del BTC e nel mercato generale delle criptovalute. 

Mentre i leader del settore possono elaborare complesse strategie di trading sul Bitcoin, la dominance del BTC può essere compresa in modo semplice. Ci sono quattro possibili esiti quando si considera la relazione tra il prezzo del BTC e la metrica della dominance. Analizziamo ciascuno di questi scenari. 

Possible Outcomes of BTC Dominance Ratio Change

Il Prezzo del BTC Sale, e la Dominance Sale

Il primo scenario è relativamente semplice e indica un altro ciclo in cui il Bitcoin aumenta di valore mentre le altre monete alternative rimangono stagnanti. In questo caso, si prevede una corsa al rialzo, ma solo per quanto riguarda la moneta BTC. Questo risultato si è verificato per vari motivi. A volte, il BTC diventa popolare grazie all’afflusso di nuovi investitori che generalmente adottano strategie di trading conservative. Altre volte, ciò potrebbe essere causato da sviluppi positivi che circondano la moneta BTC, come nuove e migliori misure di sicurezza o tendenze normative. 

Il Prezzo del BTC Sale, Ma La Dominance Scende

Il secondo risultato indica quasi sempre che sta nascendo una corsa al rialzo generale nel settore delle criptovalute. Se il prezzo di BTC sale, aumenta anche il suo valore di mercato. Tuttavia, se la dominance di BTC continua a ridursi, ciò può significare solo che altre altcoin stanno espandendo la loro valutazione più velocemente di BTC. Quindi, la corsa al rialzo è imminente o in corso quando questa condizione è soddisfatta. Lo stesso vale in generale se il prezzo del BTC rimane laterale. 

Il Prezzo del BTC Scende, Ma La Dominance Sale

Questo scenario è l’inverso di quello precedente, in cui la capitalizzazione di mercato del BTC è in calo, ma il resto del mercato soffre ancora di più. Questa condizione ha sempre segnalato l’arrivo di un mercato ribassista delle altcoin all’interno dell’intero settore e si verifica per lo più dopo la fine del ciclo di bull run. È difficile concludere che il BTC stia facendo bene in questo scenario, dal momento che la maggior parte dei mercati ribassisti ha colpito brutalmente i prezzi del BTC in modo empirico. Lo stesso risultato si verifica quando il prezzo del BTC rimane invariato. 

Il Prezzo del BTC Scende, la Dominance Scende

L’ultimo risultato possibile è il mercato ribassista esclusivo per BTC stesso, in cui la moneta di punta potrebbe subire una strada accidentata a causa di varie circostanze. In genere, i mercati ribassisti del BTC non si verificano nel vuoto e anche altre monete soffrono, ma il mercato ha assistito a rare occasioni in cui il BTC potrebbe essere colpito più duramente. Questo fenomeno è per lo più attribuito alla mancanza di utilità reale e di funzionalità dei contratti Smart del BTC. 

Quindi, se il mercato ribassista è praticamente certo, alcuni investitori potrebbero vendere BTC prima di vendere Ethereum, dato che quest’ultimo offre una forte utilità di base con i contratti Smart. 

Esame dei “Veri” Grafici di Dominance del BTC e Loro Utilità

A questo punto, potresti aver formulato una domanda: È giusto paragonare il market cap del BTC con il resto del mercato delle criptovalute? Naturalmente, molti altri esperti si sono posti la stessa domanda e hanno deciso di creare una formula diversa, giustamente chiamata il “vero” rapporto di dominance del BTC. Questa formula e il grafico corrispondente eliminano le criptovalute che non sono direttamente paragonabili al Bitcoin. 

Ad esempio, questo rapporto non include le stablecoin, le valute centralizzate e tutti i progetti di criptovalute che non funzionano con il meccanismo di consenso proof-of-work (PoW). Di conseguenza, il “vero” rapporto di dominance del BTC è il seguente: 

How to Calculate Real BTC Dominance

Mentre questa formula può fornire un quadro molto più chiaro della posizione di BTC all’interno del settore, è molto più difficile da calcolare. Attualmente non esiste un modo conveniente per tenere traccia di tutte le monete PoW disponibili sul mercato e la maggior parte delle piattaforme di indici popolari mostrano solo il rapporto di dominance di base del BTC. 

Ad esempio, puoi accedere al grafico della dominance del Bitcoin tradingview in pochi secondi e acquisire un rapporto accurato per tutta la storia dell’esistenza del BTC. Nel caso del “vero” rapporto di dominance del BTC, le opzioni sono molto più limitate. Tuttavia, è ancora possibile trovare il rapporto “reale” su alcuni siti web.

Pensieri Finali

Il rapporto di dominance del Bitcoin è uno strumento essenziale per tutti gli aspiranti trader e imprenditori di criptovalute. Questa semplice ma potente metrica è in grado di fornire numerose indicazioni utili e di aiutare rapidamente a capire se il mercato sta per subire cambiamenti drastici. 

Sebbene la dominance del BTC possa segnalare molte cose, non è difficile interpretarla e utilizzarla come vantaggio competitivo. Tuttavia, la semplicità della posizione dominante di BTC lascia anche molto spazio all’interpretazione. 

Quindi, prima di prendere qualsiasi decisione di investimento definitiva, assicurati di ricontrollare le tue conclusioni con i tuoi colleghi o di utilizzare indici complementari per acquisire maggiore certezza. 

Domande Frequenti

Cosa significa BTC dominance?

La dominance del BTC è un rapporto che confronta la capitalizzazione di mercato del Bitcoin con l’intero mercato delle criptovalute. Mostra rapidamente l’impatto attuale del Bitcoin e spesso segnala possibili spostamenti del mercato.

La dominance del Bitcoin sta diminuendo?

Il Bitcoin ha dominato in modo significativo il mercato delle criptovalute all’inizio e alla metà degli anni 2010. Tuttavia, i contratti Smart e l’emergere delle Stablecoins hanno drasticamente diluito la schiacciante quota di mercato del Bitcoin.

Perché la dominance del Bitcoin è importante?

La dominance del BTC è un semplice rapporto utile praticamente a tutti nel mercato delle criptovalute. Può essere analizzato rapidamente e mostra in modo affidabile se il mercato sta subendo qualche cambiamento.

Articoli recenti

B2BinPay at Latam Family Office Announcement Summit
B2BinPay Fosters Global Connections at Latam Family Office Investment Summit
15.04.2024
Advantages of Integrating Ethereum Payment API
Vantaggi Esclusivi dell’Integrazione dell’API di Pagamento di Ethereum
Formazione 02.04.2024
How and Why Should You Accept Bitcoin as Payment in 2024?
Come e Perché Dovresti Accettare il Bitcoin come Pagamento nel 2024?
Formazione 01.04.2024
Analysing Open-Source Payment Gateways
Dovresti Prendere in Considerazione un Gateway di Pagamento Open-Source?
Formazione 28.03.2024