Top KYC Providers for Crypto Companies

I Migliori Fornitori di KYC per il Tuo Business con le Criptovalute nel 2024

Reading time

Il panorama delle criptovalute è famoso per il suo grado di libertà e anonimato. Numerosi utenti sono attratti dai metodi di pagamento digitali per evitare inutili autorità centrali e l’intervento di terzi. Nonostante ciò, un eccesso di anonimato e di libertà può portare a un aumento delle attività illegali. 

Gli individui malintenzionati utilizzeranno sempre i canali disponibili per condurre pratiche dannose, tra cui il riciclaggio di denaro, i crimini finanziari o le truffe gravi che coinvolgono il traffico di esseri umani. Le società di criptovalute dovrebbero implementare operazioni di KYC e AML per evitare questi esiti indesiderati. Oggi discuteremo la natura dei protocolli KYC, dove acquistare soluzioni KYC solide e quali sono i fornitori di KYC più affidabili. 

Punti Chiave

  1. Le soluzioni KYC sono diventate una parte importante della gestione di una società di criptovaluta, consentendo ai proprietari di business di prevenire frodi e crimini finanziari.
  2. Le linee guida KYC/AML richiedono il reperimento delle informazioni sui clienti e la verifica della loro legittimità attraverso vari canali.
  3. L’attuale mercato delle soluzioni KYC è in piena espansione nel settore delle criptovalute, con molti fornitori affidabili che offrono servizi di rilevamento e prevenzione delle frodi all’avanguardia.

Comprendere il Concetto Know-Your-Customer

Le procedure know-your-customer (KYC) sono spesso parti obbligatorie di linee guida anti-riciclaggio di denaro più ampie. I processi KYC assicurano che le aziende conoscano bene i propri clienti e possano garantire la loro legittimità. Di conseguenza, le aziende possono essere sicure che i loro clienti non mettano in pericolo gli stakeholder dell’organizzazione all’interno e all’esterno del business. 

Essential Steps in the KYC Process

Anche se le linee guida KYC e AML non sono obbligatorie in tutti i paesi o mercati, la loro presenza internazionale cresce di anno in anno. 

Ad esempio, la maggior parte degli istituti finanziari deve verificare i dati dei clienti in base alle linee guida KYC delle rispettive giurisdizioni. Anche altri settori si stanno unendo alle società finanziarie per aumentare la loro difesa contro le entità maligne e le minacce di riciclaggio di denaro. 

Procedura di Verifica dell’Identità nelle Soluzioni KYC

Il software KYC è composto da diversi componenti importanti. I più importanti sono i servizi di verifica dell’identità che convalidano i profili dei clienti. L’identità dei clienti può essere verificata in diversi modi, tra cui la semplice verifica dei documenti d’identità, il controllo degli indirizzi e persino l’autenticazione biometrica. 

La portata della verifica dell’identità dipende dalle leggi regionali in materia e dalla decisione dell’azienda. Se nel tuo paese non esistono linee guida KYC obbligatorie, non ci sono risposte oggettive su quali controlli di verifica dovresti implementare. Tutto dipende dalla struttura dell’azienda, dal numero di clienti e da altri fattori importanti. 

Tipi di Servizi di Verifica dell’Identità

Come già detto, le forme più elementari di verifica dell’identità sono i controlli dei documenti d’identità. Esiste però un’ampia scelta di metodi di verifica aggiuntivi, tra cui l’autenticazione facciale dal vivo, la verifica telefonica, la verifica statica dei selfie, la verifica via email e la corrispondenza con il database. Il grado di difficoltà e convenienza di questi metodi varia e spetta alle aziende decidere quale tipo di verifica si adatta meglio alle loro esigenze. 

Molte aziende combinano anche diversi metodi di verifica per la loro tecnologia KYC per creare un unico metodo di convalida a prova di bomba. Le linee guida di conformità normativa a volte richiedono più di un metodo di verifica per garantire che i clienti siano valutati in modo approfondito. 

Monitoraggio AML e Liste di Controllo

Sebbene non rientri strettamente nelle linee guida KYC, anche le norme antiriciclaggio, dette anche anti-money laundering (AML) sono fondamentali per le organizzazioni che vogliono prevenire le frodi. Le pratiche antiriciclaggio vanno di pari passo con il KYC, consentendo alle aziende di verificare rapidamente la validità delle transazioni finanziarie. In molti casi, i crimini finanziari e il riciclaggio di denaro sono condotti da clienti verificati. 

All’inizio, si guadagnano la fiducia delle aziende inviando informazioni legittime e conducendo transazioni lecite. Una volta soddisfatti i protocolli KYC, i malintenzionati eseguono transazioni fraudolente. 

Le pratiche antiriciclaggio impediscono che ciò accada grazie a controlli approfonditi sulle transazioni. Ogni transazione che si discosta dalla norma deve essere sottoposta a valutazioni AML. In questo modo, i malintenzionati non possono insinuare tentativi di riciclaggio di denaro o altre attività fraudolente. 

Quali Sono le Regole KYC per i Wallet di Criptovalute

Naturalmente, il KYC per i wallet di criptovalute è più rilassato e meno invasivo per non limitare la libertà delle transazioni di criptovalute. Nonostante ciò, dopo molti casi di frode, crimini finanziari e altre attività illegali, i fornitori di wallet hanno iniziato a collaborare con i fornitori di KYC per criptovalute. 

Nella maggior parte dei casi, i wallet di criptovalute richiedono una semplice verifica dell’identità per far coincidere l’ID fornito con le informazioni dell’account del wallet. Si tratta di un requisito minimo previsto dalle linee guida KYC e la maggior parte dei wallet ha già implementato questa verifica di base. 

Il KYC per Exchange di Criptovalute È Diverso? 

Gli exchange di criptovalute si avvalgono di procedure KYC simili, ma devono recuperare un numero leggermente maggiore di informazioni sui clienti. In genere, devono ottenere il nome legale, l’indirizzo ufficiale, la data di nascita e un numero di verifica dell’identità di ogni cliente. Dopodiché, gli exchange di criptovalute devono eseguire diversi controlli per verificare l’esistenza e la legittimità di ogni cliente. 

Sebbene questo protocollo vada contro il completo anonimato e la decentralizzazione della metodologia blockchain, si tratta di una precauzione necessaria per prevenire numerosi tentativi di riciclaggio di denaro e altri crimini finanziari. 

La mancanza di operazioni KYC ha causato perdite di 1 miliardo di dollari in criptovalute da gennaio 2021 a marzo 2022.

Fatti in Breve

Migliori Fornitori KYC/AML che Dovresti Considerare nel 2024

L’emergere di frodi legate alle criptovalute ha ricevuto una risposta adeguata dal mercato, con numerosi fornitori di KYC di alto livello che sono entrati nella nicchia delle criptovalute. Nel 2024, diverse aziende si sono affermate come affidabili e rispettabili in questa nicchia. Vediamo alcune delle scelte più popolari nel panorama attuale. 

SolidProof

SolidProof

SolidProof è il fornitore di KYC ideale per i progetti e le aziende di criptovalute moderne, in grado di fornire un servizio KYC senza interruzioni che non interrompa il normale flusso di lavoro aziendale. SolidProof offre una vasta gamma di opzioni di verifica dell’identità, dai semplici controlli dei documenti d’identità alle complesse scansioni biometriche. 

Nonostante ciò, SolidProof non fornisce servizi reattivi ai clienti. Al contrario, questa azienda mira a identificare le vulnerabilità all’interno dell’attuale processo di verifica dei clienti e a fornire linee guida su come risolverle. SolidProof sta sviluppando un prototipo di software che automatizza la ricerca di potenziali punti deboli nei processi di business del cliente.

Identity.com

Identity.com

Al secondo posto tra le soluzioni KYC leader del settore troviamo identity.com. Questo progetto mira a combinare il meglio di entrambi i mondi e a fondere i protocolli KYC in un ambiente blockchain decentralizzato. 

Di conseguenza, gli utenti possono passare attraverso un processo di verifica on-chain e senza alcuna autorizzazione centralizzata. In questo modo, l’intera autenticazione sarà condotta in modo rapido e senza mettere a rischio le informazioni sensibili dei clienti. Identity.com è un progetto open-source che può essere integrato nella maggior parte delle reti blockchain esistenti. 

Chainanalysis

Chainanalysis

Chainanalysis è un nome affermato nel settore della blockchain, nato come piattaforma di dati blockchain. Oggi Chainanalysis offre un pacchetto completo di soluzioni di cybersecurity, KYC e AML per i progetti di criptovaluta. Le sue solide soluzioni di sicurezza sono ideali per qualsiasi azienda di criptovalute, perché garantiscono una protezione completa contro la maggior parte delle minacce di criptovalute.

Chainanalysis aiuta i clienti a indagare su transazioni e utenti dubbi. Inoltre, è esperta nella risposta agli incidenti e nel recupero dei fondi in criptovaluta persi. Infine, Chainanalysis offre un corso di formazione completo a tutti i professionisti delle criptovalute per approfondire le loro conoscenze sulla sicurezza delle criptovalute e sulla prevenzione dei crimini. 

Chainanalysis è una scelta eccellente per le startup emergenti nel settore delle criptovalute, che possono così implementare le migliori pratiche KYC/AML per le loro esigenze specifiche. 

Considerazioni Finali

Il mercato dei fornitori di servizi KYC è cresciuto in modo significativo nel settore delle criptovalute. Oggi ci sono molte scelte eccellenti in questa nicchia e le aziende di criptovalute possono disporre di strumenti di sicurezza all’avanguardia. Nel 2024 non ha più senso trascurare le linee guida KYC e AML, perché potrebbero salvare la tua azienda da importanti crimini finanziari o frodi. Quindi, se desideri implementare le operazioni KYC, questo potrebbe essere il momento migliore! 

Articoli recenti

B2BinPay at Finance Magnates Africa Summit 2024
B2BinPay is Bound for Finance Magnates Africa Summit 2024
16.02.2024
Crypto Expo Dubai 2024
B2BinPay To Present at Crypto Expo Dubai 2024
15.02.2024
B2BinPay v19, Instant Swaps and Expanding Blockchain Support
B2BinPay v19 è Qui, Swap Istantanei e Più Supporto di Blockchain
How Wrapping Coins Solves a Cross-Chain Problem
Come il Wrapping delle Monete Risolve il Problema del Cross-Chain
Formazione 13.02.2024