Paper wallet in crypto

Conviene ancora usare un paper wallet per conservare i tuoi Bitcoin?

Reading time

Le unità di archiviazione sono uno dei dispositivi o delle soluzioni software più importanti nel campo delle criptovalute. A causa dell’anonimato e della natura non cartacea delle criptovalute, è sempre più difficile o addirittura impossibile recuperare i fondi persi. Per questo motivo, conservare le criptovalute in depositi sicuri è essenziale per i rispettivi proprietari. 

Naturalmente, numerose aziende hanno offerto iterazioni uniche del crypto wallet, creando tre sottotipi principali: hot wallet, cold storage wallet e paper wallet. Mentre le prime due opzioni sono di moda in tutto il mondo, i paper wallet sono diventati quasi obsoleti. C’è un motivo valido per questa tendenza o i paper wallet hanno un posto nel panorama delle criptovalute? Discutiamone.

Punti Chiave

  1. I paper wallet per Bitcoin sono stati introdotti all’inizio degli anni 2010 come il modo migliore per conservare le chiavi private della criptovaluta in modo sicuro.
  2. I paper wallet sono diventati popolari a metà degli anni 2010 grazie alla loro economicità e facilità d’uso.
  3. Tuttavia, il pubblico si è presto reso conto che i paper wallet sono inaffidabili, suscettibili di danni fisici e piuttosto rischiosi sotto molti altri aspetti.
different types of crypto wallets

Cosa sono i paper wallet in crittografia?

I paper wallet sono stati uno dei primi varianti di archiviazione delle criptovalute agli albori della nascita della blockchain. All’inizio degli anni 2010, i paper wallet furono introdotti come un modo infallibile per proteggere le chiavi private e pubbliche. I paper wallet avevano lo scopo di mettere le chiavi private offline e di conservarle su un pezzo di carta completamente inaccessibile agli hacker o ai malintenzionati.

Quindi, i paper wallet erano solo questo: un pezzo di carta contenente i numeri delle chiavi private scritte o un codice a barre criptato che gli smartphone o altri dispositivi potevano scansionare. Poiché la sicurezza ha sempre avuto un’importanza elevata nelle criptovalute, i primi investitori hanno trovato vantaggiosi i paper wallet. I paper wallet permettevano di memorizzare i codici dei depositi di criptovaluta, inaccessibili a chiunque tranne che al proprietario. I paper wallet sono quindi cresciuti a livello globale all’inizio degli anni 2010, creando una valida alternativa alle soluzioni software per i portafogli di criptovalute. 

Come creare un paper wallet di Bitcoin

how to make a paper wallet

Realizzare un paper wallet è piuttosto semplice, con una sola eccezione. È sufficiente stampare un foglio di carta con le chiavi private e pubbliche. Tuttavia, per assicurarsi che le chiavi siano state trasferite senza lasciare traccia, gli utenti devono accedere al generatore di chiavi dal menu di Ubuntu, un sistema di avvio del sistema operativo Windows. 

La parte più difficile di questa configurazione è garantire che le chiavi generate siano realmente casuali e non possano essere formate dagli hacker attraverso un semplice lavoro di probabilità. Una volta stampate le chiavi, il paper wallet Bitcoin può aprire il rispettivo conto quando necessario. Tuttavia, è consigliabile rinforzare la carta con una plastificazione o conservarla in una cassaforte per paper wallet. Dopo tutto, è facile far cadere, perdere o distruggere un semplice pezzo di carta. Alcuni utenti stampano anche più paper wallet, aumentando il rischio di smarrimento o furto. 

how paper wallet looks like

Perché i paper wallet erano popolari?

Nei primi anni del 2010, il mercato delle criptovalute era ancora agli albori, con numerosi partecipanti al mercato che sperimentavano le norme del settore. I wallet hardware non erano ancora arrivati in modo significativo, rendendo le soluzioni hot wallet la scelta più diffusa sul mercato. Ma i primi tempi sono stati duri in questo contesto. 

Molti fornitori di software wallet hanno faticato a fornire la sicurezza e la convenienza richieste dai proprietari di Bitcoin. Inoltre, aziende come Metamask e Coinbase Wallet non avevano abbastanza reputazione ed esperienza per conquistare il mercato. Per questo motivo sono stati introdotti sul mercato i paper wallet, che offrono numerosi vantaggi. 

advantages of paper wallets

Costo-efficacia

I paper wallet sono le opzioni più economiche per controllare e gestire gli asset di criptovaluta. I paper wallet si comportano come carte di credito o di debito fatte in casa, permettendo agli utenti di strisciare o scansionare il documento cartaceo per disperdere le chiavi private e pubbliche su qualsiasi dispositivo connesso alla rete Bitcoin. Non ci sono costi di installazione, abbonamenti mensili o altri costi comunemente associati a un wallet digitale.

Accessibilità e facilità d’uso

I paper wallet possono essere creati in pochi minuti, con linee guida dettagliate che ti aiutano in ogni fase. All’inizio degli anni 2010, i paper wallet hanno introdotto la comodità delle carte bancarie per i proprietari di criptovalute, aumentando l’accessibilità ai fondi in criptovaluta in tutto il mondo. Bastava trovare un generatore di chiavi affidabile che producesse numeri casuali per te e il tuo paper wallet era pronto per essere utilizzato. 

Il valore decrescente dei paper wallet

Sebbene i paper wallet abbiano avuto un grande successo all’inizio, il pubblico si è presto reso conto di una semplice verità: affidarsi a un pezzo di carta non è una grande idea. Ben presto, i numerosi problemi associati ai paper wallet sono diventati dolorosamente evidenti. 

disadvantages of paper wallets

I paper wallet sono rischiosi

In primo luogo, l’idea dei paper wallet era quella di fornire un modo sicuro per conservare le chiavi private e pubbliche. Tuttavia, per funzionare bene, i paper wallet devono contenere chiavi private realmente casuali. È diventato rischioso affidarsi a generatori di chiavi basati sul web, in quanto soggetti malintenzionati potrebbero hackerare o recuperare i loro record. In secondo luogo, il codice deve essere aggiornato frequentemente, il che significa che gli utenti devono avere più paper wallet o cambiarli a intervalli regolari. Entrambe le azioni aumentano le possibilità di furto, smarrimento o spostamento. 

I paper wallet sono fisicamente inaffidabili

Inoltre, i paper wallet sono suscettibili di essere danneggiati. Anche se la plastificazione e altri metodi possono mantenerli al sicuro per un periodo più lungo, è comunque probabile che molti utenti li perdano. In caso di smarrimento, gli utenti potrebbero essere esclusi dai loro account per sempre, senza possibilità di recupero, poiché i wallet cartacei contengono l’unica versione delle chiavi private e pubbliche. Pertanto, qualsiasi danno al paper wallet potrebbe far perdere definitivamente i fondi agli utenti.

I wallet hardware hanno reso obsoleti i paper wallet

Infine, il mondo moderno delle criptovalute ha introdotto un’alternativa molto migliore per la conservazione a freddo con i wallet hardware. Ora gli utenti possono semplicemente acquistare un dispositivo cold wallet molto più resistente, dotato di backup delle chiavi private e che non comporta perdite in caso di danneggiamento. I wallet hardware hanno numerose caratteristiche di sicurezza come autenticazione a due fattori, scanner di impronte digitali e altre ridondanze. In questo modo, i wallet hardware non possono essere accessibili anche se cadono nelle mani di malintenzionati.

Quindi, i wallet hardware hanno completamente eliminato la necessità delle loro controparti cartacee. L’unico vantaggio della versione cartacea è la sua economicità. Tuttavia, la maggior parte degli utenti di tutto il mondo non ha problemi a spendere soldi in più per garantire la sicurezza. Dopo tutto, tagliare i costi di un wallet non ha senso se si rischia di perdere tutto ciò che contiene! 

Considerazioni finali

I paper wallet sono stati una parte essenziale del percorso di sviluppo delle criptovalute. Come ogni altra industria nascente, questa affascinante invenzione è diventata popolare e si è rapidamente estinta quando il mercato ha trovato un’alternativa migliore. Anche se oggi non ha molto senso utilizzarli, i paper wallet hanno contribuito in modo determinante a far progredire il settore e a introdurre il concetto di conservazione a freddo delle criptovalute. Per questo motivo, i paper wallet hanno conquistato il posto che spetta loro nella storia delle criptovalute. 

Domande frequenti

Come si crea un paper wallet Bitcoin?

Per creare un wallet Bitcoin è necessario trovare un modello di paper wallet, scegliere il generatore di chiavi private più affidabile e stampare le chiavi generate offline.

Come si inviano i Bitcoin da un paper wallet?

Inviare Bitcoin da un paper wallet è un processo semplice: gli utenti devono accedere al terminale Bitcoin e strisciare o scansionare la propria carta. Dopodiché, potranno gestire i loro fondi proprio come se si trattasse di un bancomat.

Come acquistare e conservare Bitcoin in un paper wallet?

Il processo di acquisto dei paper wallet richiede la stessa procedura: trovare un terminale Bitcoin o accedere alla piattaforma tramite altri dispositivi. Gli utenti possono acquistare Bitcoin senza limiti una volta scansionate o digitate le chiavi private.

Articoli recenti

B2BinPay at Finance Magnates Africa Summit 2024
B2BinPay is Bound for Finance Magnates Africa Summit 2024
16.02.2024
Crypto Expo Dubai 2024
B2BinPay To Present at Crypto Expo Dubai 2024
15.02.2024
B2BinPay v19, Instant Swaps and Expanding Blockchain Support
B2BinPay v19 è Qui, Swap Istantanei e Più Supporto di Blockchain
How Wrapping Coins Solves a Cross-Chain Problem
Come il Wrapping delle Monete Risolve il Problema del Cross-Chain
Formazione 13.02.2024