Cloud Mining - The New Way to Earn Bitcoin Mining Rewards

Come Guadagnare con il Cloud Mining nel 2024

Reading time

Ci sono diversi modi per fare soldi nel mondo della blockchain. Coloro che hanno capacità analitiche e finanziarie di solito scelgono di commerciare in criptovalute, mentre gli appassionati del web 3.0 raccolgono e conservano le monete virtuali nei loro wallet.

Il mining, tuttavia, è uno dei modi più antichi e solidi per guadagnare nella DeFi. Non solo facilita i guadagni continui, ma è anche parte integrante del mondo decentralizzato perché contribuisce all’elaborazione dei pagamenti e alla convalida delle transazioni..

Mentre il mining classico richiede macchine e strumenti avanzati, il cloud mining è più accessibile per coloro che non possono acquistare macchine da mining con una robusta potenza di calcolo.

Riprendiamo in esame il cloud mining e come fare reddito passivo con le criptovalute.

Punti Chiave

  1. Il cloud mining rende più accessibile il mining di Bitcoin standard utilizzando le tecnologie e l’hardware esistenti nella custodia dei miner.
  2. Gli utenti possono sottoscrivere un contratto di locazione hosted, virtualmente hosted o hash rate per ottenere un reddito passivo attraverso il cloud mining di Bitcoin.
  3. L’affitto di una capacità di calcolo predefinita è una pratica comune per gli utenti, che possono guadagnare in base alla somma di denaro investita.
  4. Il cloud mining è più flessibile e consente agli utenti di unirsi a più piattaforme di mining o di cambiare blockchain e criptovalute in qualsiasi momento.

Introduzione al Mining di Criptovalute

Il mining di criptovalute è iniziato parallelamente alla nascita del Bitcoin, la prima criptovaluta, ed è il processo che verifica le transazioni di BTC e registra le nuove monete in circolazione.

L’estrazione comporta l’utilizzo di computer molto potenti per risolvere complessi problemi matematici al fine di raggiungere un numero di 64 cifre, garantendo la validità dell’operazione secondo le norme della blockchain BTC ed evitando transazioni fraudolente.

Ogni operazione di mining termina con la creazione di un nuovo blocco contenente le informazioni sulla transazione, che viene aggiunto alla blockchain. I miner vengono ricompensati con le monete o i token della blockchain in cambio del loro lavoro.

Questo modo di fare reddito passivo con le cripto è stato particolarmente popolare nel 2020-2021, quando molte persone in tutto il mondo sono rimaste a casa durante la pandemia COVID-19.

Understanding crypto mining

Satoshi Nakamoto, il fondatore delle criptovalute, ha coniato il primo “blocco genesi” il 3 gennaio 2009, segnando l’inizio della blockchain e delle attività di mining.

Fatti in Breve

Che Cos’è il Cloud Mining?

I costi crescenti delle macchine da mining aumentano la pressione sui partecipanti alla rete e su coloro che vogliono diventare nodi di convalida e contribuire alla blockchain. Infatti, molti ritengono che l’aumento delle attività di mining causerà una carenza di GPU di elaborazione nel 2021.

Per superare questo ostacolo, il BTC cloud mining è stato creato per dare agli utenti l’accesso a risorse di calcolo superiori per soddisfare la crescente necessità di computer sofisticati per risolvere le equazioni di Bitcoin.

Si tratta di un modello di abbonamento in cui i miner pagano tariffe speciali per utilizzare piattaforme di mining situate in remoto senza possedere o gestire il dispositivo stesso. Invece, le società di cloud mining controllano e gestiscono il processo, mentre tu ricevi i premi di estrazione.

In altre parole, si affittano le capacità e le macchine di estrazione e si guadagnano i procedimenti monetari di estrazione. 

A seconda della blockchain a cui ti iscrivi, le ricompense possono essere molto remunerative. Ad esempio, dopo il recente dimezzamento del Bitcoin, i miner che risolvono equazioni complesse sulla blockchain del Bitcoin riceveranno 3,125 BTC in ricompense.

bitcoin mining rewards

Questo processo è noto anche come Proof-of-Work ed è utilizzato da molte reti diverse dal Bitcoin, come Litecoin, Monero e Dogecoin. Al contrario, Ethereum è passato alla Proof-of-Stake, che non prevede il mining per convalidare le transazioni.

Il Cloud Mining Ti Farà Ottenere un Vero Reddito Passivo da Crypto?

Sì. I fornitori di cloud mining ti facilitano il guadagno pagando canoni di affitto e di abbonamento per acquisire un hash rate e una potenza di calcolo che risolve enigmi complessi senza il tuo intervento.

Il cloud mining di BTC può richiedere da 10 minuti a diverse ore o giorni, a seconda della difficoltà della campagna e delle macchine utilizzate. 

Tipi di Cloud Mining

L’offerta di servizi di cloud mining si è sviluppata nel corso degli anni, poiché gli appassionati di criptovalute sono motivati a guadagnare e a contribuire allo sviluppo della DeFi. Il mercato è ora più accessibile ai nuovi nodi, che possono unirsi alla rete in tre modi diversi.

Cloud mining types

Hosted

Il mining in hosting, o custodial, prevede che il provider mantenga tutto l’hardware di mining mentre gli utenti pagano per utilizzare le macchine virtualmente.

Come tale, l’hardware viene collocato in un centro dati o in un impianto di estrazione sotto la custodia del fornitore, che lo affitta agli utenti per varie opzioni di contratto di estrazione. 

I miner affittano le macchine per un periodo settimanale o mensile stabilito dal contratto senza essere coinvolti nella gestione o nell’esecuzione del processo di mining. Al contrario, il proprietario si assume la piena responsabilità della riparazione e della manutenzione tecnica, del mining di criptovalute, dell’alimentazione e del raffreddamento delle macchine.

Questo approccio è preferibile per gli utenti che non hanno conoscenze tecniche o che desiderano guadagnare senza dover faticare per impostare la macchina da soli.

Hosted Virtuale

Il mining virtuale ospitato offre un mix di mining in cloud ospitato e di affitto del tasso di hash. Gli utenti non sono tenuti ad acquistare macchine hardware o a installare computer fisici. Al contrario, affittano una postazione virtuale dove installano il proprio software di mining.

In questo modo, l’host fornisce l’hardware e le piattaforme di mining, mentre i clienti gestiscono il loro software, offrendo loro un maggiore controllo e una maggiore flessibilità sui loro sforzi di mining.

Questo approccio è adatto agli utenti con un know-how tecnico avanzato che vogliono risparmiare sull’acquisto di GPU e chipset molto potenti. Inoltre, riduce al minimo le responsabilità di manutenzione e custodia.

Affittare Hash Power

Il tasso di hash si riferisce alla massima produzione di mining ottenuta con una determinata capacità di calcolo. Questo modello è adatto agli utenti che desiderano iniziare a trarre profitto dal cloud mining con il minimo sforzo di mantenimento, manutenzione e sviluppo.

In questo modo, gli utenti affittano un tasso di hash specifico che offre la massima quantità possibile di cripto-mining e ricompense. In altre parole, non guadagnano direttamente dall’ecosistema in questione, come ad esempio 3,125 BTC nella blockchain di Bitcoin. Invece, guadagnano una quota predeterminata delle ricompense ottenute dai miner.

L’affitto di energia hash è più flessibile e la maggior parte delle aziende di cloud mining consente agli utenti di cambiare il tipo di abbonamento o la valuta della blockchain.

Il Processo di Mining di Bitcoin Cloud

Il cloud mining, o il mining di criptovalute in generale, utilizza l’unità di elaborazione grafica di un computer (GPU) e i circuiti integrati specifici per le applicazioni (ASIC) per generare numeri casuali con 64 cifre.

La disponibilità totale di BTC è fissata a 21 milioni. Pertanto, i miner fanno a gara per indovinare ogni numero creando numeri casuali che corrispondono a quello corretto determinato dalla rete. Una volta indovinato il numero, il blocco viene creato e l’operazione inizia per trovare il numero del blocco successivo.

Le potenti macchine vengono utilizzate nelle operazioni di mining perché possono creare e indovinare milioni di combinazioni numeriche in un secondo e, con l’aumento dell’accesso al mining, la gara diventa sempre più intensa.

Come Guadagnare con il Crypto Cloud Mining

Il cloud mining semplifica il complesso processo di estrazione mineraria in modo che gli utenti non debbano investire in computer pesanti, collocarli in luoghi fisici o gestire alcun software. 

Gli utenti possono partecipare a più piattaforme di cloud mining per aumentare le loro possibilità di guadagno. Tuttavia, è necessario considerare i costi che variano a seconda delle aziende.

starting with cloud mining

Inoltre, le ricompense dei miner, la lunghezza delle stringhe di numeri e l’offerta di token differiscono tra le varie blockchain e l’utente deve considerare quanto segue.

Selezionare la Criptovaluta Giusta

Il mercato delle criptovalute è altamente volatile e i tuoi guadagni dal processo di mining dipendono dal prezzo della moneta. Il cloud mining di Bitcoin è il più comune grazie all’enorme crescita del valore della moneta e al sistema blockchain consolidato.

Tuttavia, la competizione con un numero maggiore di miner rende più difficile indovinare il numero di blocco corretto. Altre monete che possono essere minate per ottenere ricompense sono Monero, Litecoin e Zcash. Queste monete possono avere sistemi più remunerativi, ma il loro valore non è così grande e stabile come quello del Bitcoin.

Il dimezzamento dei Bitcoin influisce anche sulle entrate dei miner, perché ogni quattro anni i token regalati vengono ridotti alla metà. Tuttavia, le entrate non cambiano drasticamente con la costante crescita del prezzo del BTC.

La Complessità del Mining

Minare Bitcoin può essere complicato, soprattutto con l’introduzione di nuove tecnologie e chipset. In precedenza, l’utilizzo di una scheda GPU era sufficiente per effettuare il mining di BTC. Tuttavia, con le tecnologie avanzate e l’intensificarsi della concorrenza, l’ASIC è diventato più comune per indovinare numeri molto più velocemente.

I miner ora utilizzano le GPU per minare blockchain relativamente più semplici, come Monero o Zcash, che possono essere più facili da minare nonostante il loro valore di moneta più basso.

Ad esempio, la blockchain Monero premia i miner con 0,6 XMR, che possono essere estratti in media in meno di 2 minuti. Tuttavia, il mining di Bitcoin è più impegnativo e le macchine possono impiegare mesi per indovinare la giusta combinazione di numeri.

La Potenza di Calcolo di Hash

Il tasso di hash è il possibile risultato ottenuto durante il processo di mining. Per questo motivo, più alto è il tasso di hash, più alte sono le possibilità di trovare l’ipotesi corretta. 

Con l’aumento del numero di miner, l’hashrate aumenta, rendendo il mining più difficile. Per questo motivo, gli utenti cercano sempre le macchine più robuste e potenti con l’hash rate più alto per aumentare le loro possibilità di vincita.

Bitcoin mining hash rate

Inoltre, questo termine determina le ricompense assegnate nel cloud mining, riferendosi alla capacità data a un particolare utente nel processo. Pertanto, affittare un tasso di hash più alto significa avere un maggior numero di ipotesi e maggiori possibilità di trovare il numero corretto.

Durata della Campagna

I fornitori di cloud mining bloccano il denaro investito e il tasso di hash per un determinato periodo, che va da sei mesi ad anni. I contratti di cloud mining più lunghi aumentano il potenziale di guadagno passivo.

Tuttavia, i contratti di mining a lungo termine sono esposti a fattori di mercato, come le fluttuazioni del valore delle monete e le variazioni delle ricompense. Inoltre, l’attività di mining diventa di anno in anno più impegnativa. Allo stesso tempo, i periodi prolungati di solito hanno tariffe migliori e possono essere più convenienti.

I contratti a breve termine sono più flessibili e consentono agli utenti di spostare i loro investimenti su blockchain diverse e di realizzare i loro guadagni più velocemente, ma possono essere più costosi delle campagne a lungo termine.

Tariffe Rilevanti

I fornitori impongono varie tariffe, come quelle di servizio o amministrative, che variano molto a seconda delle aziende, delle blockchain e delle difficoltà di estrazione.

Pertanto, per evitare spese inaspettate, è essenziale ottenere informazioni complete sui prezzi e sulle politiche prima di investire in una piattaforma di cloud mining. 

Questi pagamenti possono essere addebitati separatamente o detratti dalle ricompense minerarie assegnate, riducendo in modo significativo i tuoi guadagni, soprattutto durante i cali o l’instabilità del valore delle monete.

Le spese di manutenzione sono costi standard necessari per mantenere le macchine in funzione. Questi componenti hardware possono danneggiarsi più frequentemente e la loro sostituzione o riparazione richiede tempo e denaro.

starting crypto cloud mining

Il Cloud Mining è Sicuro?

Se ti rivolgi a siti di cloud mining affidabili, puoi generare un reddito significativo se hai la fortuna di fare il colpaccio. Tuttavia, come per la maggior parte dei fornitori di servizi monetari online, devi essere consapevole dei siti web truffaldini.

Il cloud mining ha reso il complesso processo di risoluzione delle equazioni per guadagnare Bitcoin molto più accessibile, ma anche più impegnativo. Tuttavia, questo modello di business presenta rischi e ricompense.

Vantaggi

  • Il mining su cloud è più semplice e non richiede l’acquisizione e la gestione di hardware e software sofisticati.
  • Affittare un hash rate o un rig virtualmente ospitato è più conveniente rispetto al mining di Bitcoin in solitaria perché non richiede l’acquisto di attrezzature. Inoltre, elimina i costi e gli sforzi di manutenzione.
  • I provider sono sempre più diffusi e offrono interfacce e siti web facili da usare che rendono più accessibile la partecipazione e il guadagno.
  • Il mining in cloud è più flessibile di quello tradizionale perché gli utenti possono cambiare criptovaluta ed effettuare un pagamento fisso senza macchinari, spese generali o elettricità.
  • Gli utenti possono generare un reddito passivo iscrivendosi a più campagne su diverse piattaforme o blockchain per aumentare le loro possibilità di successo.

Svantaggi

  • L’attività mineraria è rischiosa perché i rendimenti non sono garantiti e il mercato, per sua natura, è soggetto a forti fluttuazioni.
  • Gli utenti hanno meno controllo sui loro fondi perché i fornitori di piattaforme minerarie gestiscono l’intero processo.
  • Alcune società di cloud mining mantengono privata l’intera struttura o il processo, il che rende il tutto meno trasparente.
  • Sempre più spesso emergono operatori fraudolenti, che offrono hosting senza un’effettiva attività di mining, difficile da identificare e verificare.

Conclusione

Si sta espandendo l’industria del cloud mining, in cui gli utenti si affidano a miner di criptovalute già esistenti e ne noleggiano il software, l’hardware e le capacità per ricevere ricompense in Bitcoin o in altre criptovalute che utilizzano il modello Proof-of-Work. 

Questa tecnologia espande il pool di nuovi miner che possono entrare a far parte del gruppo affittando i tassi di hash e pagando quote di abbonamento per guadagnare utilizzando le piattaforme di mining utilizzate dalle società di mining blockchain.

Il cloud mining ha semplificato il processo per i nuovi utenti di criptovalute e per coloro che hanno un accesso limitato a macchine da calcolo avanzate, soprattutto con la crescente necessità di chipset ASIC per gestire i mining rig, che possono essere difficili da gestire.

L’affitto di hash rate è il modo più comune per guadagnare, in quanto prevede la sottoscrizione di contratti di potenza di calcolo nel cloud e il guadagno quando il mining ha successo. Tuttavia, gli utenti devono fare attenzione alle continue attività commerciali sospette e alle piattaforme di cloud mining gratuite che cercano di truffare gli utenti.

Domande Frequenti

Si può guadagnare con il cloud mining?

Sì. Questa tecnologia rende più accessibile il mining di criptovalute utilizzando l’hardware e le capacità di mining esistenti per ottenere un reddito passivo.

Il cloud mining per le criptovalute è sicuro?

Molti siti di cloud mining affidabili offrono modelli di guadagno sicuri che consentono agli utenti di affittare i tassi di hash e guadagnare in proporzione ai loro investimenti o di utilizzare computer virtuali per integrare il loro software e iniziare il mining.

Il cloud mining di BTC sarà redditizio nel 2030?

È difficile dirlo con certezza. Tuttavia, con l’aumento del tasso di adozione e del valore delle criptovalute, in particolare del Bitcoin, è più probabile che i ricavi raddoppino nei prossimi anni.

Come posso investire nel cloud mining?

Trova un provider di cloud mining affidabile e controlla la sua reputazione e il suo modello prima di registrarti. Quindi, scegli il tipo di contratto di mining; il più comune è l’hash rate, una tariffa basata sull’abbonamento che viene pagata per acquisire una capacità di calcolo e ricevere entrate in base al tuo investimento.

Articoli recenti

oin Us at The iFX Asia Expo - Check Out Our Agenda
Returning to The iFX Asia Expo with More Updates and Innovative Solutions
19.07.2024
B2BinPay at The Forex Expo Dubai – Don’t Miss out! |
Joining The World’s Elites at The Forex Expo Dubai
19.07.2024
Buy Now, Pay Later (BNPL) Can Boost Your Sales - Here’s How
Come Funziona il Concetto di Buy Now Pay Later (BNPL) nelle Criptovalute?
Formazione 11.07.2024
What Should We Expect From The Ethereum Pectra Upgrade?
Cosa Dovremmo Aspettarci dall’Aggiornamento Pectra di Ethereum?
Formazione 10.07.2024