How to Diversify Altcoin Portfolio for a Crypto Bull Market

Come Trarre Profitto da un Portafoglio di Altcoin Durante il Mercato Rialzista delle Criptovalute

Reading time

Il consiglio popolare dei trader esperti – non puntare tutto su un solo paniere – si applica a tutti gli asset e a tutti i mercati. È rilevante anche durante i mercati rialzisti, quando le cose sembrano andare molto bene. 

In questo articolo verranno illustrate le caratteristiche principali di un mercato rialzista delle criptovalute ed esplorati i modi per diversificare il tuo portafoglio con gli altcoin.

Punti Chiave

  1. Un mercato rialzista delle criptovalute è un periodo in cui i prezzi delle criptovalute aumentano, la domanda di asset in criptovalute sale e il sentimento degli investitori è positivo.
  2. L’allocazione implica la suddivisione degli investimenti tra diverse classi di asset.
  3. La diversificazione suggerisce di distribuire gli investimenti tra e all’interno di diverse classi di asset.
  4. Bitcoin, uno dei principali asset digitali, può aggiungere un valore significativo al tuo portafoglio, ma gli altcoin contribuiscono a una maggiore diversificazione.

Che Cosa si Intende per Mercato Rialzista delle Criptovalute?

Il mercato rialzista si verifica quando i prezzi degli investimenti aumentano in modo significativo, portando a un diffuso ottimismo tra la community delle criptovalute. Gli investitori sono ansiosi di partecipare perché credono che il mercato continuerà a salire. Il mercato rialzista attribuisce la sua forza al miglioramento dell’economia, all’aumento degli utili societari, alla diminuzione dei tassi di interesse e alle iniziative governative favorevoli.

Example Of The 2009 - 2019 Bull Market

Un investitore al rialzo su un mercato delle criptovalute è uno speculatore che acquista criptovalute con l’intenzione di venderle in maniera redditizia man mano che il loro prezzo cresce. I mercati rialzisti si verificano quando gli investitori sono ottimisti riguardo ai loro investimenti in criptovalute e l’aumento dei prezzi e dei rendimenti degli asset aumenta la loro fiducia. 

Un mercato rialzista può durare settimane, mesi o anni. Nonostante ciò, prevedere con precisione un mercato rialzista è un’impresa ardua, perché soltanto delle analisi a posteriori possono confermare con certezza ogni previsione.

Un mercato rialzista può essere attribuito a una crescita economica positiva, a tagli fiscali e a tassi di interesse più bassi. Un aumento del PIL può migliorare altri indicatori economici, portando a migliori margini di profitto e tassi di crescita degli utili. I governi che adottano politiche fiscali espansive possono lasciare agli investitori maggiori risparmi, con conseguente aumento degli investimenti e dei prezzi degli asset finanziari. 

I tassi di interesse più bassi sui titoli a reddito fisso possono anche incoraggiare gli investitori a investire in altre aree con rendimenti potenziali più elevati, portando a una corsa al rialzo sul mercato.

Caratteristiche Essenziali del Mercato Rialzista

Un mercato rialzista è caratterizzato da una tendenza al rialzo e da un’elevata fiducia degli investitori, che porta a un aumento dell’attività di acquisto e a un ciclo di prezzi più elevati. I mercati rialzisti spesso coincidono con periodi di espansione economica, con indicatori economici forti che alimentano la fiducia degli investitori.

Inoltre, più industrie e settori tendono a crescere, riflettendo un più ampio ottimismo sul mercato. I bassi tassi di disoccupazione sono spesso associati ai mercati rialzisti, indicando un’economia sana e un aumento della spesa dei consumatori.

Ecco alcuni degli indicatori chiave della corsa al rialzo delle criptovalute sul mercato.

Key Indicators Of The Bull Market.
  • Indici di benchmark aumentati – Il mercato registra tipicamente un aumento del 20% nell’arco di due mesi o più, come misurato da indici ampi come Dow Jones o S&P 500.
  • Elevati volumi di trading e maggiore liquidità – A causa dell’aumento della domanda e dei prezzi, i volumi di trading crescono, innescando l’incremento della liquidità.
  • Maggiore fiducia degli investitori – Durante un mercato rialzista, gli investitori si sentono sicuri della sua forza e della sua prestazione futura, acquistano più criptovalute e mantengono i loro investimenti.
  • Economia forte – Un mercato rialzista è tipicamente sinonimo di un’economia solida con alti livelli di occupazione, un PIL in crescita e prestazioni positive in altri indicatori economici chiave.
  • Aumento dei prezzi degli asset – L’aumento della domanda fa salire i prezzi degli asset, indicando una tendenza rialzista sul mercato.

Rischi di un Mercato Rialzista

I mercati rialzisti offrono guadagni facili, ma ci sono anche molti rischi associati a questa tendenza.

Il prolungarsi dei rendimenti positivi può generare compiacimento, inducendo gli investitori a non prepararsi a potenziali inversioni sul mercato. 

È possibile che si verifichi anche la volatilità sul mercato, causando perdite a breve termine e influenzando il sentimento degli investitori. La mentalità da branco, influenzata dal comportamento degli altri, può portare a rischi di mercato esagerati a causa di decisioni emotive o troppo sicure.

I mercati rialzisti possono portare a una sopravvalutazione dei prezzi degli asset a causa dell’eccessivo ottimismo e della speculazione, causando perdite significative per gli investitori. 

Gli investitori possono rilassarsi quando gli asset continuano a salire, soprattutto durante un mercato rialzista. Nonostante ciò, quando la tendenza sul mercato termina possono verificarsi delle perdite enormi, soprattutto per gli investitori speculativi. 

Questo può essere temporaneo, ma potrebbe cambiare in modo permanente le prospettive delle aziende più piccole e meno consolidate, per cui è fondamentale essere prudenti in queste situazioni.

Durante un mercato rialzista, gli investitori meno disciplinati o aggressivi possono impegnarsi in una maggiore speculazione, provocando una bolla di mercato. Questo accade quando gli asset vengono scambiati a un prezzo superiore al loro valore. 

Le bolle di mercato possono offrire opportunità di guadagno, ma possono anche portare al panico degli investitori e a un rapido calo dei prezzi. Questa correzione o crollo può innescare un nuovo mercato ribassista, che si protrae fino a quando la fiducia degli investitori non si ristabilisce. 

In generale, è fondamentale essere cauti e disciplinati nel proprio approccio agli investimenti.

Allocazione vs. Diversificazione degli Asset

Quando si tratta di salvaguardare il tuo portafoglio di investimenti, l’allocazione e la diversificazione sono due opzioni importanti da considerare. 

Allocazione degli Asset 

In parole povere, allocazione degli asset significa investire il proprio denaro in diverse classi di asset come azioni, obbligazioni, contanti, opzioni, futures, materie prime e immobili, mentre la diversificazione significa distribuire il proprio denaro all’interno di questi diversi tipi di investimento. 

Le classi di asset rispondono in modo diverso ai cambiamenti economici e politici, quindi includere diverse classi nel tuo portafoglio aumenta le probabilità di ottenere rendimenti soddisfacenti. Inoltre, anche l’allocazione degli asset mirata per i diversi account, come ad esempio investire maggiormente in liquidità o in azioni, può avere un impatto sui rendimenti.

È fondamentale implementare una strategia di allocazione ottimale per raggiungere i tuoi obiettivi e sentirti a tuo agio con la quantità di rischio che stai assumendo. Si tratta di valutare il livello di rischio che sei disposto a correre e il rendimento che vuoi ottenere con i tuoi investimenti.

Inoltre, è necessario esaminare la propria situazione finanziaria, determinare l’orizzonte temporale dell’investimento e valutare il livello di volatilità sul mercato.

L’orizzonte temporale gioca un ruolo importante nell’allocazione degli asset: gli obiettivi a lungo termine, come la pianificazione della pensione, consentono un’allocazione più elevata agli asset orientati alla crescita come le azioni, mentre gli obiettivi a breve termine, come il risparmio per l’acquisto di un immobile, possono richiedere un’allocazione più conservativa per ridurre al minimo la volatilità. 

Monitoraggio regolare e ribilanciamento del portafoglio d’investimento sono azioni fondamentali per mantenere un approccio equilibrato e ottenere i rendimenti desiderati gestendo il rischio.

È importante notare che il raggiungimento di un’allocazione degli asset ottimale è un processo continuo che richiede monitoraggio, valutazione e aggiustamenti in base all’evoluzione della situazione finanziaria e degli obiettivi di investimento. 

Example Of A Crypto Allocation Portfolio

Diversificazione degli Asset

La diversificazione consiste nel distribuire il denaro tra diversi investimenti all’interno della stessa classe di asset piuttosto che concentrarsi sulla migliore azione o obbligazione. 

La diversificazione è una strategia che aiuta a mitigare il rischio associato agli investimenti ad alto rischio, in particolare sul mercato delle criptovalute. Si tratta di investire in un’ampia gamma di asset diversi piuttosto che in uno o due. 

Questa diversificazione del rischio riduce la possibilità di subire perdite significative, perché anche se un asset fallisce, c’è la possibilità che un altro asset abbia un andamento diverso. Alcuni asset potrebbero mantenere il loro valore, mentre altri potrebbero aumentare, migliorando così il portafoglio complessivo. 

Il principio della diversificazione ci dice che puoi diversificare per monete, settori, classi di asset e veicoli di investimento.

Diversificare la tua proprietà diretta di monete digitali è il metodo più semplice per aumentare la varietà del tuo portafoglio di criptovalute. Per questo metodo puoi scegliere tra token di pagamento, token di sicurezza, token di gioco, NFT ecc.

La diversificazione del tuo portafoglio di criptovalute o blockchain può essere ottenuta investendo in progetti incentrati su vari settori, come la sanità, l’intrattenimento, il cambiamento climatico e il mercato immobiliare, in quanto la tecnologia blockchain viene applicata a molti settori diversi.

Gli investitori in criptovalute e blockchain hanno a disposizione numerose classi di asset tra cui scegliere, come azioni, obbligazioni o materie prime, per diversificare i loro portafogli di criptovalute.

Gli investitori possono diversificare il capitale tra vari veicoli di investimento e tipi di account al fine di migliorare la sicurezza del portafoglio. Possono quindi scegliere tra opzioni come wallet digitali, conti pensionistici individuali in criptovalute, account di brokeraggio o prodotti DeFi.

Example Of The Diversified Portfolio By Asset Types

Bitcoin vs Altcoin: Quale Direzione Prendere Durante il Mercato Rialzista

Bitcoin (BTC) è la principale criptovaluta per valore di mercato, oltre ad essere la maggiore per numeri di trading. Quest’anno ha registrato un’impennata di oltre il 150%, superando asset tradizionali come S&P 500, oro e dollaro statunitense. 

Nel 2024, Bitcoin potrebbe portare il mercato delle criptovalute al rialzo grazie alle condizioni di domanda e offerta perfettamente allineate. L’imminente evento di halving di Bitcoin ad Aprile 2024 e la potenziale approvazione degli ETF su Bitcoin potrebbe sostenere una corsa al rialzo sul mercato delle criptovalute. 

I possessori di BTC a lungo termine stanno accumulando monete, riducendo l’offerta sul mercato. L’interesse degli investitori istituzionali per Bitcoin è aumentato costantemente nel 2023, registrando dei record in relazione ai future su BTC.

Nonostante ciò, durante i periodi rialzisti, i trader e gli investitori più astuti sono più disposti ad assumersi dei rischi e a esplorare progetti meno conosciuti per individuare il successivo grande successo. Per questo motivo, gli altcoin ottengono una maggiore domanda e di conseguenza un aumento dei prezzi. 

La scelta dell’altcoin è alimentata da una combinazione di fattori, tra cui innovazioni tecnologiche, partnership e casi d’uso reali. 

Altcoins and Bitcoin performance since 2015.

Quindi, quale opzione sarà più vantaggiosa per gli investitori – Bitcoin o altcoin? Discutiamone.

Pro e Contro degli Investimenti Durante la Corsa al Rialzo di BTC

Il grafico a tre anni di Bitcoin mostra un rendimento del 1.360%, indicando una maggiore attenzione da parte delle autorità di regolamentazione e un crescente interesse per le valute digitali, con anche le banche tradizionali che stanno migliorando le loro strategie in materia di valute digitali.

Oggi, sono disponibili oltre 20.000 criptovalute, e ogni giorno ne vengono create altre. Ma BTC rimane la più popolare ed è improbabile che le nuove criptovalute possano minacciare il valore di BTC nel lungo periodo.

La scarsità intrinseca di Bitcoin, simile a quella dell’oro e dell’argento, fa sì che il suo valore aumenti nel tempo grazie all’aumento della domanda, anche in caso di fluttuazioni di prezzo a breve termine, offrendo agli investitori le maggiori opportunità.

Bitcoin è estremamente popolare tra gli individui e le aziende di tutto il mondo e, secondo alcuni esperti, la sua adozione globale potrebbe avvenire nel prossimo futuro, fatto che rappresenta un altro vantaggio dell’investire in BTC oggi.

Bitcoin ha un’offerta limitata, quindi, a differenza delle valute fiat, non può essere svalutata, fatto che rappresenta un’ottima copertura contro l’inflazione.

Nonostante ciò, gli investimenti in BTC presentano anche molti rischi.

Il successo di Bitcoin potrebbe essere compromesso da una migliore soluzione tecnica ai suoi problemi, mentre le pesanti regolamentazioni governative potrebbero potenzialmente minarne la crescita. 

Nonostante BTC abbia ormai una grande quota sul mercato, il suo software è ancora in fase di beta-testing e le potenziali modifiche potrebbero portare gli sviluppatori a rimuovere il tetto massimo di Bitcoin totali, perdendo potenzialmente la protezione dall’inflazione.

Inoltre, l’algoritmo PoW di Bitcoin potrebbe essere uno svantaggio significativo in quanto è dannoso per l’ambiente, manca di protezione e ci sono alternative più affidabili ed ecologiche, come ad esempio Proof-of-History (PoH).

Pro e Contro di Investire in Altcoin Durante la Corsa al Rialzo

Gli altcoin, criptovalute diverse da Bitcoin, hanno creato una nicchia sul mercato significativa. Durante una corsa al rialzo, gli altcoin registrano una crescita significativa, guidata dall’afflusso di investitori esperti e nuovi, dallo sviluppo di nuove tecnologie, dalla diversificazione dei portafogli di investimento, dalle speculazioni sul potenziale futuro e dall’aumento dell’adozione grazie ai loro specifici casi d’uso.

Molte altcoin spingono i confini della scalabilità, della sicurezza e della governance, a beneficio dell’intero settore della blockchain. Offrono alti rendimenti sugli investimenti e alcuni di essi hanno registrato una crescita significativa del valore.

Dato che gli altcoin sono stati sviluppati dopo Bitcoin, hanno migliorato notevolmente la tecnologia, offrendo costi e velocità di transazione superiori rispetto al Bitcoin.

Alcuni altcoin, come Ethereum o Solana, possono sovraperformare Bitcoin a seguito del loro ampio utilizzo. Ad esempio, nel grafico qui sotto puoi vedere che dall’inizio del 2023, SOL-USD ha avuto un rendimento del 626,52%, che è significativamente più alto del rendimento di BTC-USD del 160,00% (il grafico mostra la crescita di un investimento di 10.000 $ in entrambi gli asset, aggiustato per i frazionamenti e i dividendi).  

Comparison of Sol-USD and BTC-USD returns in 2023.

Nonostante i possibili vantaggi, gli altcoin presentano dei rischi per il tuo portafoglio di asset digitali, come l’alta volatilità, la minore liquidità e la sensibilità al sentimento sul mercato. Gli altcoin più recenti possono subire oscillazioni di prezzo a causa del trading speculativo e del clamore. Molti potrebbero non sopravvivere a causa della mancanza di adozione, di problemi tecnici o di cambiamenti nelle dinamiche sul mercato. Nuovi altcoin entrano costantemente sul mercato, potenzialmente sconvolgendo i progetti esistenti.

Inoltre, la quota degli altcoin sul mercato delle criptovalute è minima rispetto a quella di Bitcoin, dato che BTC è stato il primo a dare il via al mercato delle criptovalute.

Al fine di mitigare questi rischi, è consigliabile investire in diversi tipi di token, limitare la quota di altcoin nel proprio portafoglio e rimanere sempre aggiornati sugli sviluppi, la tecnologia, le normative e le tendenze degli altcoin. 

Gli esperti prevedono un’impennata di altcoin come ChainLink, Arbitrum e Optimism, mentre si prevede che il Bitcoin guiderà il rialzo e diventerà un asset da bilioni di dollari.

Fatti in Breve

Come Diversificare il Tuo Portafoglio Tramite gli Altcoin

L’ecosistema degli altcoin comprende NFT, stablecoin, meme coin, token P2E, token di governance e tanti altri. Alcuni offrono un elevato potenziale di crescita grazie ai loro casi d’uso innovativi e alle tecnologie emergenti, mentre altri, come i token DeFi, forniscono l’accesso a DeFi e valute private interessanti per coloro che cercano transazioni anonime. 

Gli altcoin possono migliorare significativamente un portafoglio di criptovalute offrendo una diversità in termini di potenziale di crescita, stabilità e innovazione. 

L’aggiunta di ETH al tuo portafoglio di criptovalute può quindi aumentare i tuoi profitti e la tua stabilità, dato che si tratta dell’altcoin più popolare e più grande per capitalizzazione di mercato

D’altra parte, investire, ad esempio, in meme coin può essere piuttosto rischioso, perché non hanno un valore fondamentale, sono altamente volatili e spesso si rivelano delle truffe. Nonostante ciò, meme coin ben consolidate come Dogecoin o Shiba Inu possono diventare delle gemme nel tuo portafoglio, offrendoti rendimenti elevati e molte opportunità redditizie.

Questa diversificazione aiuta a capitalizzare le opportunità uniche di altcoin e a distribuire il rischio su diversi asset, quindi aggiungi sia gemme a bassa capitalizzazione che criptovalute a grande capitalizzazione per sopravvivere durante le fasi di ribasso e guadagnare durante quelle di rialzo. Ma ricorda che nel lungo periodo la costruzione di un portafoglio dipende dalle preferenze e dalla tolleranza al rischio degli investitori. La diversificazione è sempre la chiave.

Conclusione

Il mercato rialzista delle criptovalute attrae gli investitori e offre alti rendimenti potenziali. Nonostante ciò, presenta anche molti rischi se il portafoglio di investimento è mal composto. Per avere successo sul mercato, è fondamentale allocare e diversificare correttamente il proprio portafoglio. Gli altcoin sono uno strumento eccellente a questo scopo. 

Domande Frequenti

Qual è l'allocazione ottimale per un portafoglio di criptovalute?

Il portafoglio ottimale di criptovalute è determinato dalla tolleranza al rischio dell’investitore, con gli investitori più giovani che in genere hanno una maggiore tolleranza per le criptovalute che presentano una più alta volatilità.

È meglio investire in altcoin o solo in BTC?

La teoria per il portafoglio moderna suggerisce che investire sia in Bitcoin che in altcoin potrebbe aumentare i rendimenti del portafoglio e ridurre il rischio.

Come gestire il rischio quando si investe durante un mercato rialzista?

È possibile ridurre al minimo il rischio distribuendo gli investimenti in una serie di settori e asset diversi. Evitare di investire una grande quantità di denaro in un singolo titolo o settore e considerare la possibilità di investire per un periodo prolungato.

Articoli recenti

Buy Now, Pay Later (BNPL) Can Boost Your Sales - Here’s How
Come Funziona il Concetto di Buy Now Pay Later (BNPL) nelle Criptovalute?
Formazione 11.07.2024
What Should We Expect From The Ethereum Pectra Upgrade?
Cosa Dovremmo Aspettarci dall’Aggiornamento Pectra di Ethereum?
Formazione 10.07.2024
The Best Crypto Crowdfunding Platforms for Startups
Quali Sono le Migliori Piattaforme di Crowdfunding Cripto per Start-up?
Formazione 08.07.2024
Best Altcoins to Accept as Payment
10 Migliori Altcoin da Accettare come Pagamento nel 2024
Formazione 05.07.2024